LoadingAggiungi ai favoriti o leggi dopo

[#00002] Geografia: Colori primari e secondari

0 Flares 0 Flares ×
[#00002] Geografia: primari e geografia colori primari secondari rosso blu viola bianco nero

Dopo aver letto l’articolo si può verificare l’esatto apprendimento delle nozioni tramite l’esercizio seguente: Esercizio – Geografia – 00001 – Colori primari e secondari

Un mondo senza colori sarebbe molto diverso da quello che conosciamo. I colori ci fanno percepire emozioni. Riusciamo a distinguere persone, animali e cose anche solo osservando i colori che li distinguono. Quindi cosa aspettiamo, immergiamoci nel fantastico mondo dei colori.

Affrontiamo solo i colori PRIMARI e SECONDARI, tralasciando quelli TERZIARI e COMPLEMENTARI che affronteremo in un prossimo articolo dedicato alle classi successive alla prima.

Occorre conoscere un po’ di teoria, ma proprio poca (ve lo prometto), non preoccupatevi. Usiamo un po’ di immaginazione e supponiamo di utilizzare dei tubetti colorati che stenderemo sulla nostra tavolozza.

Distinguiamo i colori in:

  • PRIMARI
    Sono i colori di base dai quali si ottengono, mescolandoli, tutti gli altri. Sono considerati “ASSOLUTI” perché non si possono ottenere mescolando altri colori. Questi sono: Rosso, Giallo e Blu. Per essere più precisi il MAGENTA (una tonalità di ROSSO), il GIALLO e il CIANO (una tonalità di BLU). In pratica un pittore con solo 5 tubetti di colore, i tre colori primari e il BIANCO e il NERO potrà tranquillamente colorare ogni cosa e di seguito è spiegato anche il perché
  • SECONDARI (si ottengono dalla mescolanza di due colori primari). Questi sono:
    • GialloRosso = Arancione
    • Giallo  + Blu = Verde
    • Rosso + Blu = Viola

Quindi ogni coppia di colori primari genera un colore secondario. Ora il nostro pittore ha ottenuto, mescolando i colori primari a due a due, i 6 colori fondamentali della ruota dei colori, che insieme al bianco ed al nero (detti colori “NEUTRI”) sono gli unici colori presenti in natura.

Tutti gli altri colori non sono altro che delle tonalità più o meno accese e più o meno chiare di questi colori appena visti.

Ecco alcuni esempi di ruota dei colori (clicca sulle immagini per ingrandirle)

Come si può notare i colori primari sono, nel primo, i colori all’intero del triangolo, mentre nel secondo, i colori all’interno dei cerchi grandi (indicati dalle frecce che partono dai vertici del triangolo). I colori secondari sono, nel primo, rappresentati dai triangoli esterni, mentre nel secondo, dai cerchi più piccoli che si trovano tra i due colori primari che li formano.

Dopo aver letto l’articolo si può verificare l’esatto apprendimento delle nozioni tramite l’esercizio seguente: Esercizio – Geografia – 00001 – Colori primari e secondari

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading ... Loading ...
0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Google+ 0 0 Flares ×